PRIVACY POLICY

INFORMATIVA
ex art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (in seguito “GDPR”)

 

Gentile Signore/a,
Ti informiamo che l’Associazione Italiana contro le Leucemie – linfomi e Mieloma  (di seguito “AIL”)  in qualità di Titolare del trattamento, tratterà – per le finalità e le modalità di seguito riportate – i dati personali da Te forniti, nell’ambito del servizio di Assistenza telefonica “Numero Verde_Tutto l’anno” e, segnatamente:

  • a) Dati anagrafici (Nome, cognome, indirizzo)
    b) Contatti email e telefonici
    c) Dati sanitari relativi al quesito da Te posto, eventuali dati sanitari che dovessero emergere dal quesito.
  1. Base giuridica e finalità del trattamento
    1.1. Il trattamento anzidetto è fondato sul Tuo consenso ed è finalizzato a metterti in contatto con il consulente, assicurando altresì attraverso lo studio dei relativi dati aggregati il miglioramento continuo del servizio.
    1.2. Il trattamento dei dati di cui alle lettere a) e b) è basato sul legittimo interesse dell’Associazione a promuovere la propria mission, potendo comunque Tu in qualsiasi momento disiscriverti, ed è finalizzato a rimanere in contatto con l’Associazione attraverso l’invio di materiale cartaceo, sms, e-mail dedicate e newsletter sulle attività dell’AIL.
  1. Modalità del trattamento
    Il trattamento dei Tuoi dati personali è realizzato con l’ausilio di mezzi elettronici, per mezzo delle operazioni indicate all’art.4 n. 2) del GDPR e precisamente: il trattamento dei Tuoi dati personali potrà consistere nella raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.
    Nel dettaglio, l’operatore AIL compilerà una scheda con i dati anagrafici e sanitari. Compilata la scheda, l’operatore trasferisce la chiamata al consulente senza fornire i dati anagrafici dell’utente, cosicché non sia possibile risalire alla sua identità. Nel periodo di emergenza legato al Coronavirus, non è possibile svolgere il servizio nelle modalità sopra indicate e la chiamata verrà trasferita direttamente al medico individuato per il servizio il quale fornirà ad AIL il solo nominativo dell’utente e la tipologia di servizio erogata.
  1. Obbligatorietà del conferimento
    Sarai libero di fornire di dati anagrafici di cui alle lettere a) e b), risultando obbligatori i soli dati di cui alla lettera c), al fine di fornire il riscontro richiesto. In difetto di conferimento di quest’ultimi non si potrà procedere all’indicata consulenza da parte del consulente AIL.
  1. Ambito di comunicazione dei dati
    Dei Tuoi dati potranno venirne a conoscenza in qualità di incaricati del trattamento, personale di AIL appositamente nominato, nonché, quale Responsabili, le società che forniscono servizi per AIL, che gestiscono le piattaforme informatiche e che si occupano della gestione del software per l’invio delle newsletter, quella preposta alla gestione ed assistenza del gestionale e le società che si occupano dei servizi per la gestione dei donatori e le società che si occupano di stampa materiale e corrieri.
  1. Trasferimento dei dati all’estero.
    5.1. I dati personali sono conservati anche su server ubicati extra UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili ed in particolare quelle di cui al Titolo V del GDPR.
    5.2. Al di fuori delle ipotesi di cui al punto 5.1., i Tuoi dati non saranno trasferiti extra–UE
  1. Periodo di conservazione dei dati
    6.1 I Tuoi dati di cui alla lettera a) e b) saranno conservati per le finalità di cui al punto 1.2. sino a quando non intenderai disiscriverTi dal servizio.
    6.2 I dati di cui alla lettera c) non saranno conservati e saranno trasmessi, in forma anonima, al consulente di volta in volta incaricato.
    6.3 La verifica sulla obsolescenza sui dati oggetto di trattamento rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti e trattati viene effettuata periodicamente.
  1. Titolare del trattamento
    Associazione Italiana contro le Leucemie – linfomi e Mieloma
    Via Casilina, 5
    00182 Roma
    privacy@ail.it
  1. Responsabile della protezione dei dati
    L’AIL ha nominato un responsabile per la protezione dei dati, i cui contatti sono: dpo@ail.it
  1. Diritti dell’interessato
    In qualunque momento potrai conoscere i dati che Ti riguardano, sapere come sono stati acquisiti, verificare se sono esatti, completi, aggiornati e ben custoditi, chiederne la rettifica o la cancellazione ai sensi degli artt. 16 e 17 GDPR. Avrai inoltre diritto di ricevere i dati personali da Te forniti e trattati con il Tuo consenso, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e di revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato relativamente al trattamento dei dati. Ai sensi dell’art. 21 GDPR, avrai il diritto di opporTi in tutto od in parte, al trattamento dei dati per motivi connessi alla Tua situazione particolare. Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare tramite raccomandata al Titolare del trattamento. Hai inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali.

 

Roma, 5 gennaio 2021

Il Titolare del Trattamento